Catalogo Salvatore Insana

SALVATORE INSANA


HIC MANEBIMUS OPTIME siamo qui per restare

Momenti (ri) fondativi

Durante il Finissage della mostra di Salvatore Insana è stato presentato il catalogo della retrospettiva 2008/2018. Un pregiato catalogo in tiratura limitata, numerata e firmata dall’artista che contiene, le opere fotografiche e video della mostra, e preziosi interventi critici di Cesare Berlingeri, Veronica D’Auria, Pasquale Fameli, Nadin Mai.

La mia ricerca ha sempre oscillato tra la ferma volontà di restare (in un luogo, in un mondo) e quella ancora più pressante di andarsene, di consentire alle spinte centrifughe di fare il loro corso, e portarmi altrove. Ma restare è innanzitutto all’interno dell’immagine, dentro di essa, dentro la sua ambigua e trascinante forza mistica, lirica, un atto di resistenza.

In un 2018 che è quello di celebrazione dei 400 anni dalla fondazione di Cittanova e insieme, dei primi dieci anni della ricerca di Salvatore Insana nel vasto campo delle arti visive, e del primo anno di vita sotto nuove vesti de La VILLA (già villa Zito de Leonardis), HIC MANEBIMUS OPTIME / Siamo qui per restare è un’occasione, per Salvatore e per noi, di presentare nel suo paese di origine, una corposa retrospettiva di opere (fotografie, video, performance), la sua importante produzione artistica che abbiamo fatto coincidere come prima residenza d’artista per l’inaugurazione di un ciclo di iniziative d’arte contemporanea.